logo Sabina Tevere

temapresidenziale   

Celebrato al Rotary Club Sabina Tevere il Centenario della Prima Guerra Mondiale.
Per iniziativa del Presidente Maurizio FABI, il Club Sabina Tevere ha celebrato, domenica 21 maggio, a Magliano Sabina, la ricorrenza del Centenario (1917/2017) della Grande Guerra.
Il Presidente Fabi, socio dell'ANA (Associazione Nazionale Alpini), ha voluto rendere testimonianza di adesione e militanza al prestigioso Corpo Militare invitando alla manifestazione il Coro "MALGA" di Roma che si è esibito, nel pomeriggio, al Teatro Comunale Manlio con un vasto e celebre repertorio.
Ai numerosi intervenuti, Soci del Club e Cittadinanza, è stata così offerta una pagina di storia, vissuta, descritta e raccontata, attraverso il ricordo e la menzione di quanti, dagli eroici alpini medaglia d'oro ai valorosi sconosciuti, hanno bagnato con il loro sangue le vette e le montagne delle Alpi Italiche.

concerto alpiniGrazie all'ardore ancora vivo nei coristi, e alla capacità evocativa dell'insieme, l'attenta e commossa platea ha solidarizzato con gli Alpini, e in loro compagnia ha idealmente rivissuto le vicende del Monte Canino, le atrocità del Ponte di Perati, le tragedie di Adua, in Etiopia, il bombardamento di Cortina, il viaggio della Tradotta che parte da Torino.
A concerto finito, il valente Maestro Michele Piazza, direttore del Coro, ha invitato tutti a recarsi nella vicina Piazza San Pietro, nella cui omonima chiesetta era stata allestita dal Comune una mostra storica sui cittadini maglianesi caduti nella Grande Guerra.
Dopo la visita, gli Alpini si sono schierati sulla scalinata della chiesa ed hanno intonato l'Inno Nazionale, la Canzone del Piave, ed altri canti patriottici in segno di omaggio e di onore alla memoria dei caduti.
Una simpatica Conviviale per tutti gli intervenuti, nel vicino Palazzo Mariotti, ha consentito di concludere piacevolmente la serata in quel clima di diffusa e calda amicizia che solo gli Alpini sanno ricreare cantando!
Il Presidente Fabi, nel chiudere l'intervento di saluto finale, ha ringraziato i 20 alpini coristi, ed ha consegnato al Presidente dell'Associazione MALGA di Roma il guidoncino del Club Rotary in ricordo della bella manifestazione realizzata.

  

 

 

Aiutaci ad apportare cambiamenti duraturi nelle comunità di tutto il mondo

 

PARTECIPA     DONA     AFFILIATI